Menu

Come diventare Criminologo

29 ottobre 2016 - Criminologia per ragazzi, CSI scena del crimine, Lavorare nel crimine
Come diventare Criminologo

COME DIVENTARE CRIMINOLOGO

Ciao ragazzi, mi sono accorta che in tutto questo parlare di criminologia non avevo scritto nessun articolo su come poter diventare criminologi, quali studi intraprendere. Tutto ciò che trovate scritto in questo articolo si riferisce alla legislazione italiana e quindi ai corsi di studio qui in Italia. Tutt’altro discorso andrebbe fatto per l’estero e in particolare per i Paesi anglosassoni.

  1. Cosa studia la criminologia

La criminologia nasce ben prima di Criminal Minds: nel XVIII secolo, infatti, in epoca illuminista, l’intellettuale Cesare Beccaria scrive il suo trattato “Dei delitti e delle pene” cui seguirà, un secolo più tardi, lo sviluppo di due filoni di ricerca in materia, quello medico-biologico di Cesare Lombroso e quello di stampo sociologico.

Il primo approccio cercò di individuare il delinquente fin da bambino, in un’ottica di prevenzione che è stata ampiamente smentita nel tempo, il secondo invece si concentrò sullo studio delle condizioni ambientali che favoriscono il comportamento delinquenziale, partendo dall’ipotesi che un ceto sociale inferiore producesse un maggior numero di comportamenti devianti.

In seguito, con il moltiplicarsi delle ricerche e delle conoscenze psicologiche e una volta che furono smentite una serie di convinzioni deterministiche e classiste la criminologia, almeno per quanto riguarda il nostro paese, diviene una scienza che guarda alla persona che commette un reato considerando gli aspetti fenomenologici, casistici, eziologici. Si considerano quindi le caratteristiche psicologiche e psicopatologiche dell’individuo ma anche la percezione sociale del delitto, l’analisi delle conseguenze del crimine sulla vittima e infine il ruolo eventualmente assunto dalla vittima stessa.

  1. Chi è il criminologo

criminologo-04È il professionista che studia un atto criminoso nella sua complessità: dagli aspetti psicologici di vittima/colpevole alle caratteristiche della società in cui l’atto criminoso ha avuto luogo. Questo professionista è il criminologo. E voi volete sapere cosa fare per diventarlo.

 

  1. Serve una laurea

come diventare criminologoIl primo passaggio fondamentale per diventare criminologo è la laurea.

 

  1. La specializzazione che conta

La strada maestra per diventare criminologo resta, quindi, la specializzazione post-lauream.

come diventare criminologoQuello che si può fare è frequentare un master in criminologia dopo la laurea, ma bisogna fare attenzione perché, in virtù del successo di cui sta godendo questa materia, sono fioriti molti corsi poco seri e il consiglio è quindi quello di rivolgersi alle università italiane e in generale alle scuole riconosciute dal MIUR.

Diffidate sempre di studi non statali o che non hanno riconoscimento giuridico: la loro utilità è praticamente nulla, rischiate solo di buttare soldi e tempo.

 

COME DIVENTARE CRIMINOLOGO FORENSE.  Quella del criminologo forense è una figura che lavora nell’ambito del diritto e della giurisprudenza, cui è quindi più facile avvicinarsi se il percorso di studio e le esperienze sul campo sono avvenute nello stesso ambito all’interno di un corso di laurea in giurisprudenza o in scienze politiche.

come diventare criminologoCOME DIVENTARE CRIMINOLOGO CLINICO. Quella del criminologo clinico è una figura che può essere inserita in ambito penitenziario in un’ottica riabilitativa e rieducativa del detenuto oppure che può essere chiamata a fare una perizia del condannato al momento della fase esecutiva della condanna (quando cioè la colpevolezza è stata appurata e si tratta di decidere le modalità della pena) ma anche in questo caso il monte ore è molto ridotto e il Tribunale richiede la perizia molto di rado. In ogni caso per ricoprire questo ruolo è indispensabile avere una laurea in psicologia ed essere iscritti all’Ordine degli psicologi.

COME DIVENTARE CRIMINOLOGO INVESTIGATIVO. L’ambito investigativo, in Italia, è appannaggio delle sole forze dell’ordine. Non esistendo da noi la figura del profiler così come lo conosciamo da libri e film anglosassoni il modo migliore di tentare una carriera in questo senso è quello di entrare nelle forze armate e poi affiancarvi una laurea in psicologia, nella speranza di costruirvi pian piano la vostra professionalità direttamente sul campo.

 

  1. Dove si può lavorare

come diventare criminologo

Roberta Bruzzone sulla scena del crimine

Dunque per esercitare questa professione, il criminologo deve aver acquisito una propria professionalità. Deve essere competente nella materia e avere delle spiccate doti investigative.

In linea di massima, il criminologo può lavorare in questi settori:

 

 

  1. Non esistono Albi Professionali

In Italia, la figura del criminologo non è regolamentata da alcuna norma così come non esistono albi professionali riconosciuti.

Anche se non esiste l’albo dei criminologi, la Società italiana di criminologia è un punto di riferimento del settore. Per maggiori informazioni sulla criminologia e sulla figura del criminologo in Italia, potete consultare il sito Criminologiaitaliana.it.

 

GIULIA| Ottobre 2016

2 pensieri su “Come diventare Criminologo

Marco

È da un po’ che cerco di capire come diventare un criminologo investigativo ma tutti i siti che ho consultato sono scritti con paroloni indecifrabili /:
Questo invece è molto più semplice e coinciso, grazie!!!

Risposta
    Giulia

    Ciao Marco, sono contenta che il mio articolo ti sia stato utile.
    E’ da poco che ho aperto questo blog e il mio intento è quello di condividere la mia passione con persone che hanno i miei stessi interessi. Spero che continuerai a seguirmi. Se vai su facebook mi trovi in criminologia per ragazzi, lì pubblico l’uscita dei miei nuovi articoli, di corsi e seminari. Dagli un’occhiata potresti trovarlo utile.

    Risposta

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: